Logo-Ill-Horz300

Illustramente

Primo Festival dell’Illustrazione per l’Infanzia in Sicilia

III EDIZIONE – MEDITERRANEO: UN MARE DI FAVOLE
PALERMO, 27/30 NOVEMBRE 2014

Untitled-1INTRODUZIONE ALLA TERZA EDIZIONE

Con “Mediterraneo, un mare di favole” Illustramente alza le vele della fantasia sul mare che lambisce terre più o meno lontane, unite nel mondo dell’infanzia. Racconti, fiabe, favole, immagini, colori, odori e profumi come momento di condivisione e di integrazione, come anello di congiunzione tra terre e continenti  uniti dal mare: il mare Mediterraneo.

Illustramente, quest’anno, vuole diventare il festival che attraverso il mare Mediterraneo unisce i popoli utilizzando le favole per una specialissima interculturalità legata allo studio delle tradizioni di altri paesi e per una valorizzazione della diversità e della sua specifica ricchezza: la reale integrazione, secondo Illustramente, può avvenire solo attraverso il mantenimento, e il rispetto reciproco, di ogni forma di diversità.

Unire in un cerchio virtuale, grazie al racconto orale di anziani, adulti o giovani, i bambini di origini e culture diverse, presenti sul territorio, rappresentando un abbraccio fra popoli e culture. Favole e fiabe nate dalla storia di ogni Paese che uniscano, pur amando, conservando e alimentando le proprie origini e la propria diversità. Storie in dialetto siciliano e nelle lingue madri, gesti e colori che uniscano i bambini di ogni nazione, per la ricchezza sociale, culturale e spirituale, di ognuno di noi.

E la suggestione di Illustramente, come nelle precedenti edizioni, prende spunto da un racconto, che parte dalle tradizioni o dalla letteratura popolari. “Il Re Bafè”, la prima edizione; “Il treno del Sole”, la splendida poesia di Ignazio Buttitta, nell’edizione 2013 e “Il pesce rosso”, tratta da una raccolta del 1875 di Giuseppe Pitrè. “Lu pisci russu”, questo il titolo originale, ben si inquadra nel tema generale di quest’anno, il Mediterraneo e, come sempre, intende portare un messaggio di speranza e di vitalità.

La matrice del racconto, dei diversi racconti che partono da diverse aree mediterranee, intende anche procedere nell’azione di stimolo, come nella mission di Illustramente, del dibattito sulla letteratura e sull’illustrazione per l’infanzia in Sicilia, concorrendo a restituire a questa terra una posizione di interlocuzione con il resto d’Italia e del mondo intero. Una missione importante e impegnativa ma che già lascia intravedere i primi risultati: grandi artisti e grandi nomi della letteratura e dell’illustrazione accolgono le istanze di Illustramente e se ne fanno promotori, partecipando alle iniziative – siano esse convegnistiche o formative – con entusiasmo e passione.

La matrice del racconto, il racconto orale, tramandato e reinterpretato in mille modi diversi, vuole essere anche un momento di stimolo per gli illustratori, ai quali chiederemo di trasformare in segni, tratti e colori, ciò che ascolteranno narrare durante Illustramente.

Illustramente è anche e soprattutto un momento formativo. L’animazione del territorio non può prescindere da un’azione concertata ed efficace sotto il profilo didattico. E, in ragione di ciò, quest’anno abbiamo coinvolto grandi personaggi – come Andrea Alemanno, Filli Cusenza, Gianluca Garofalo, Riccardo Guasco e Livio Sossi, per appassionanti workshop da 14 ore ciascuno. I workshop contribuiranno ad arricchire il bagaglio culturale e professionale di quanti vi parteciperanno, portando la ricchezza della conoscenza sul territorio.

Illustramente 2014 raccoglie il filo delle edizioni precedenti e, dopo averlo ulteriormente lavorato e impreziosito di esperienza, lo lancia all’edizione successiva, quella del 2015, per far sì che speranza ed esperienza, unite a passione e determinazione, possano proiettare la manifestazione sempre più all’interno di questo meraviglioso, magico ed emozionante universo dell’illustrazione.

Rosanna Maranto

Illustramente – Festival dell’illustrazione per l’infanzia
Programma generale della terza edizione

Palermo, 27-30 novembre 2014

PRIMA GIORNATA
GIOVEDÌ 27 NOVEMBRE 2014

ARSENALE DELLA MARINA REGIA
VIA DELL’ARSENALE, 144

La Soprintendenza del Mare e Colorè sono lieti di invitarvi il 27 novembre alla giornata di apertura della III edizione di Illustramente, festival dell’illustrazione per l’infanzia

9.30 – 19.00

Alessandra De Caro
Benvenuto agli ospiti dalla Soprintendenza del Mare
Assessorato dei Beni culturali e dell’Identità siciliana

Centro Vista Sud
Spazio informazione: “Preservare la vista”

Sara Favarò recita “U pisci russu”
da “Fiabe, novelle e racconti popolari siciliani” raccolti da Giuseppe Pitrè (1875)

Helmi Koudsi (Giordania)
“Il sacco di patata”

Estefanía Mengs Arévalo, Eija Horváth Faller (Spagna)
“Historias de gatos” (Storie di gatti)

Sara Favarò (Sicilia)
“A’ za Salicchia” (Zia Rosalia)

Giovanna Fileccia (Sicilia)
“Cinqu tarì (5 tarì)”

Centro Vista Sud
Spazio informazione
“Proteggere i propri occhi dalle luci blu (monitor, tv, display, ecc…)”

Francesca DamianiMaurizio Artusi
Street Candy

PAUSA PRANZO

Soraya Al Hanbale Thouraya (Libano)
“La speranza”

Alfredo Anelli (Sicilia)
“La filastrocche della nonna”

Soraya Ben Lazrag (Tunisia)
“Con il papà”

Centro Vista Sud
Spazio informazione “L’ambliopia nei bambini”

Italo Cassa
“Amin, Aisha e il mare (Dalla Siria ad un mare di libertà)”
con Agnese Ciulla e Livio Sossi

Maria Caracausi e Anghelikì Blana (Grecia)
“Il figlio del pescatore”

Fatima Chaif (Marocco)

Sara Favarò (Sicilia)
“Un cori tuttu u munnu” (Un cuore, tutto il mondo)

Questa giornata di Illustramente diventerà un libro per l’infanzia dal titolo “I racconti del Mediterraneo, storie unite dal mare” con i testi raccolti e le illustrazioni degli illustratori che volessero far parte dell’iniziativa.

SECONDA GIORNATA
VENERDÌ 28 NOVEMBRE 2014

PALAZZETTO MIRTO
VIA LUNGARINI, 9

10.30

Sara Favarò leggerà la sua favola inedita “La regina del mare”. In estemporanea l’illustratore Gianluca Garofalo illustrerà una sua illustrazione sul testo dell’artista siciliana.

L’incontro è destinato ad appassionati di illustrazione, di editoria che attraverso il coinvolgimento di Sara Favarò poliedrica artista, saranno portati a vivere un’emozionante avventura nel mare blu da illustrare.

Progetto libro: dopo l’incontro visione dei book degli illustratori che desiderano candidarsi!!!

11.30

Riccardo Guasco, Gianluca Garofalo incontrano il pubblico

12.00

SPAZIO EDITORIA PER L’INFANZIA
Nino De Vita scrittore siciliano – insieme a Livio Sossi – incontra il pubblico per parlare dei suoi libri per l’infanzia pubblicati da Orecchio Acerbo, casa editrice specializzata in editoria per l’infanzia.L’incontro è destinato ad appassionati e professionisti di illustrazione e di editoria e agli studenti dell’Accademia.

ALLE ORE 15.00 – PRESSO IL CENTRO CULTURALE SKENÉ (VIA IMPERATORE FEDERICO, 38) PRENDONO AVVIO I WORKSHOP DI GIANLUCA GAROFALO, RICCARDO GUASCO E LIVIO SOSSI, CHE PROSEGUIRANNO FINO ALLA GIORNATA DI DOMENICA. PER INFORMAZIONI SU EVENTUALI POSTI DISPONIBILI E SUI COSTI, CONTATTACI!

OPEN SPACE
REAL ALBERGO DEI POVERI

28-29-30 NOVEMBRE

CORSO CALATAFIMI, 217
INGRESSO LIBERO

SPAZIO EDITORIA PER L’INFANZIA – SPAZIO LAB – SPAZIO EXPO

VENERDÌ 28

10.30

Valeria Alicata, pittrice ed esperta in didattica museale incontra i bambini per il laboratorio “Indovina la cupola!“. Il laboratorio condurrà idealmente i bambini nel centro storico della città di Palermo e li inviterà a giocare! Il Lab (per tutte le età) è organizzato anche presso il Centro culturale Skenè (via Imperatore Federico 38 Palermo) tutti i lunedì del mese. [Aperto a tutti]

16.30

SPAZIOLAB

Tiziana Cuticchio, “pupara” doc, fa scoprire le differenze tra marionette, burattini e pupi e ci insegna a manovrarli giocando”. (Per tutte le età)

17.30

SPAZIOLAB
PalermoBimbi
Dipingiamo il mare
Il puzzle del mare gigante: I bambini dovranno ricomporre un famoso dipinto e indovinare da dove viene. Successivamente, a ogni bambino viene consegnato un frammento del dipinto, che può riprodurre, allargare, estendere, trasformare. Colori a tutta forza, si dipinge!

SABATO 29

10.30

Maria Teresa De Sanctis, attrice, drammaturga e regista teatrale palermitana, incontra i bambini per il suo laboratorio teatrale su “Belsito e Bellaura”, una bella fiaba per una bella isola.
Una fiaba musicale ricca di riferimenti alla variegata natura della Sicilia (mare, boschi, vulcani) e ai suoi splendidi colori.

Progetto libro: dopo l’incontro visione dei book degli illustratori che desiderano candidarsi!!!

11.30

SPAZIO EDITORIA PER L’INFANZIA

La 500 gr Edizioni con Laura Cascino, scrittrici e pedagogista incontrano i bambini per spiegare come nasce un libro e l’autrice leggerà un brano del suo “Il giardino di Viola”.
Saranno esposte le tavole originali del libro dell’illustratrice Stefania Cucciardi.

Seguirà il laboratorio Butterfly! con l’educatrice Gaia Paterna che, insieme a Laura Cascino, incontreranno i più piccoli. (Per tutte le età)

12.00

SPAZIO EDITORIA PER L’INFANZIA

Angela Marino, scrittrice palermitana, incontra i bambini per parlare di “Giufa’sbook, li cunti di Giufà”, edito da Qanat.

Sabato (29), alle 17.30, appuntamento con la fase finale del concorso “Che cupola!“. All’Arsenale della Marina Regia (via dell’Arsenale, 144 – Palermo), si svolgerà la premiazione dei vincitori del concorso e sarà inaugurata la mostra correlata.
All’evento saranno presenti la madrina del concorso, Caterina Chinnici e il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. L’incontro è aperto a tutti.

15.30

SPAZIOLAB

Angela Di Blasi, illustratrice, specializzata nelle illustrazioni di fiabe e racconti in modo non convenzionale, incontra i bambini per il laboratorio “Fiabe di stoffa”.
Angela porta sempre con sé tavole per spiegare la sequenza della costruzione di una pagina e quindi dell’intero libro, oltre al materiale (stoffe dismesse e materiali da riuso, cotone per cucire, aghi, spilli, forbici) e piccoli kit per il cucito necessari per i partecipanti, che creeranno la loro pagina di stoffa. (Aperto a tutti, con i più piccoli accompagnati)

Il Lab è organizzato anche presso il Centro culturale Skenè (via Imperatore Federico 38 Palermo) tutti i giovedì del mese.

17.00 – 19.00

SPAZIOLAB

Palermobimbi
Il pomeriggio dei Pirati: costruzione navi da Pirati con cartone riciclato, tessuto, carta
Quiz per veri Pirati (chi erano, cosa facevano, ce ne sono ancora? Ma dove si trovarono i pirati e dove sono adesso? Giochi, prove di coraggio ed abilità; magliette da stampare e dipingere

DOMENICA 30

10.30

SPAZIO EDITORIA PER L’INFANZIA

Daniela Maniscalco scrittrice,  incontra i bambini con la lettura del suo nuovo libro edito da Rue Ballu, “Ildegarda e la ricetta della creatività”. (Per tutte le età)

11.00

SPAZIO EDITORIA

Enzo Patti, professore dell’Accademia di Belle Arti di Palermo incontra il pubblico per parlare  di “Storia illustrata di cosa nostra – La mafia siciliana dal mito dei beati paoli ai giorni nostri”di Enzo Ciconte, Francesco Forgione (ed.Rubbettino). “Illustrare argomenti difficili nel contesto di un libro per i giovani”. L’incontro è destinato ad appassionati e professionisti di illustrazione e di editoria e agli studenti dell’Accademia.

11.30

Palermobimbi

Tema dentro l’acquario con “Lu pisci russu”

Creazione di un acquario 3D con gli elementi che creano i bambini, laboratorio di carta, pittura su cartone riciclato. Tutto viene appeso poi a fili che invadono lo spazio espositivo. Di fatto poi si cammina dentro l’acquario sospeso in aria.

12.00

LA STAMPA 3D INCONTRA L´ILLUSTRAZIONE

Dimostrazione della stampante 3D. Gli stencil a forma di pesci realizzati con la stampante 3D serviranno per decorare e creare un ambiente marino. Laboratorio a cura di “Easy Design“. Durata: 45 minuti. Per bambini dagli 8 anni in su.

12.30

Sara Favarò presenta il suo “Conoscere la Sicilia” edito da Arianna; è la storia dell’identità e della forza del popolo siciliano frutto di diverse contaminazioni etniche e culturali che fanno della Sicilia il cuore della civiltà mediterranea e il simbolo della luce e della rinascita.
(Aperto a tutti)

SPAZIOLAB

15,30

Valeria Alicata, incontra i bambini per il laboratorio “Indovina la cupola!“. Il laboratorio condurrà idealmente i bambini nel centro storico della città di Palermo e li inviterà a giocare!
Il Lab è organizzato anche presso il Centro culturale Skenè (via Imperatore Federico 38 Palermo) tutti i lunedì del mese.
(Per bambini 5/10 anni)

16,00

Soraya, esperta in lingue arabe, incontra i bambini per il laboratorio “Ma che, parlo arabo?
Li porterà a scrivere il proprio nome in arabo, un ricordo da portarsi via.
(Aperto a tutti, con piccoli accompagnati)

16,30

Valeria Alicata, pittrice ed esperta in didattica museale incontra i bambini per il laboratorio “Indovina la cupola! “ il laboratorio condurrà i bambini nel centro storico della città di Palermo e li inviterà a giocare con lei! (Per bambini 5/10 anni)

17,00

Daniela Grigliè, scrittrice e Francesca Mellina, illustratrice incontrano i bambini per leggere il loro libro “Storia di un riccio bianco” edito da Leima. (Aperto a tutti, con piccoli accompagnati)

17,30

Esibizione del GOETHE CHOR
Il Goethe Chor è un coro amatoriale patrocinato dal Centro di Lingua e Cultura Tedesca  ‐ Goethe Zentrum Palermo.

SPAZIO ESPOSIZIONE

Valeria Alicata
Marta Cannizzaro
Rosa Lombardo - La Rotellina
Ilaria Marinelli

Paola Santino – Post scriptum design
Chiara Taormina
Rosa Taormina

SPECIFICHE DEGLI EVENTI E LUOGHI DI SVOLGIMENTO SOGGETTI A POSSIBILI VARIAZIONI
Share