Il programma della sesta edizione di Illustramente

Illustramente, Festival dell’illustrazione e della letteratura per l’infanzia – VI edizione.
26/29 novembre 2018 – Spazio “Tre Navate” – Cantieri Culturali alla Zisa
Via Paolo Gili, 4 – Palermo.

Incontro tra partner, presidi, docenti, studenti, famiglie, scrittori, illustratori e professionisti di altre aree.

Lunedì 26 novembre 2018

Ore 17.30
Inaugurazione e apertura Festival

Mostra illustrazioni
L’Arte digitale” di Piero Schirinzi
Padrino della mostra il Professore Livio Sossi, presente l’illustratore.

Mostra collettiva 
Lame di non amore” Opere dedicate al tema della violenza sulle donne.
In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Illustramente ospita incontri, dibattiti, musica e arte sul tema, organizzati da un gruppo di studentesse dell’Accademia di Belle arti del corso di Pittura, tirocinanti presso il centro culturale polinfunzionale per l’infanzia Skenè, che hanno voluto invitare all’espressione artistica di un fenomeno in preoccupante diffusione.
Serena Davì, Cristina Garofalo, Giovanna Scordo.
Ospiti:
Melania  Messina, fotogiornalista, palermitana. Fa parte della associazione Donne fotografe.
“La  comunicazione tramite la fotografia riguardo il tema della violenza di genere, del suo progetto fotografico sulla violenza domestica”.
Filippo Messina, presidente dell’associazione Oltrequando
“La figura della donna nel fumetto occidentale”;
Paolo Solazzo, presidente dell’associazione AniMA Nerd Family
“La figura della donna nel fumetto giapponese”.

Martedì 27 novembre 2018

Avvio lavori ore 9.30.
Presentazione progetto “Sotto il segno dell’aquila
Con:
Rosanna Maranto
Presidente Colorè e direttore artistico Illustramente
Sotto il segno dell’aquila. Presentazione progetto: un percorso di formazione virtuoso e innovativo che partendo dagli allievi e dai docenti diventano protagonisti del cambiamento”;
Livio Sossi
Direttore scientifico del progetto docente di letteratura e illustrazione per l’infanzia
“Il dialogo con gli studenti, cosa amano, cosa leggono. Dalla letteratura all’immagine come strutturare un dialogo con i propri allievi”;
Lino D’Andrea
Garante per l’infanzia e l’adolescenza
“Diritti e doveri: cosa è necessario fare all’interno della scuola per operare in sintonia con quanto sancito dalle Nazioni Unite”;
Simona Distinti e Antonio Samonà
Psicologi e psicoterapeuti
“Generazioni a confronto e connesse: il laboratorio cognitivo psicosociale per allievi e docenti, come operare il cambiamento partendo da se stessi”;
Valentina Chinnici
Presidente CIDI Palermo
Tutte le parole a tutti. Leggere e comprendere come diritto fondamentale di cittadinanza”;
Gianna Cappello
Università di Palermo, Presidente Med-Associazione educazione ai media e alla Comunicazione
“I giovani e la rete, tra rischi e opportunità”;
Vincenzo Corona
Art director e Docente di grafica e comunicazione
“L’importanza della comunicazione visiva, conoscere per sviluppare creatività e talenti”;
Piero Schirinzi
Grafico e illustratore
“Conoscere gli strumenti che la moderna tecnologia offre al servizio di creatività e fantasia”;
Alice Di Liberti
Responsabile Ufficio stampa e comunicazione per Edizioni Kalós
“Il processo produttivo di un libro, le scelte e le soluzioni che portano alla realizzazione di un prodotto al servizio del contenuto. Conoscere il lavoro dell’editore per rendere consapevoli i piccoli lettori e aspiranti scrittori/illustratori, la filiera del libro, i ruoli in una casa editrice”
Lea Di Salvo
Professoressa di Lettere
“Un percorso virtuoso interno ad una scuola diventa patrimonio di tutti”;
Monica Valenti
Responsabile Informagiovani
“Le opportunità per i giovani europei”;
Davide Garbo
Responsabile ETT Solution
“La realtà aumentata cosa può diventare la lezione attraverso l’uso della tecnologia (ETT solution)”;
Felice Coppolino
Presidente Unicoop Sicilia
“Dall’individualismo alla cooperazione”.

Ore 11.00
Avvio tavoli di lavoro
I tavoli saranno gestiti in successione da un professionista diverso al fine di mettere gli allievi in condizione di diventare protagonisti delle attività.
Saranno condotti brain storming, outdoor training, role playing etc.

Ore 12.30
Dibattito e chiusura lavori della prima giornata.

Le attività sono aperte alle scuole partecipanti al progetto alla presenza dei dirigenti scolastici, dei docenti accompagnatori e degli allievi.
Nella prima giornata si aspettano le seconde, le terze classi della scuola secondaria di primo grado e le prime e seconde delle secondarie di secondo grado

Martedì 27/Mercoledì 28/Giovedì 29 novembre 2018

Ore 10.30/15.30
Corso di grafica e illustrazione digitale rivolto alle quarte e alle quinte delle scuole secondarie di secondo grado: Studio e realizzazione del logo “Sotto il segno dell’aquila” con Vincenzo Corona e Piero Schirinzi

Mercoledì 28 novembre

Ore 9.30/13.00

Incontro formativo/Laboratorio creativo.
Dibattito e conclusioni.

Nella seconda  giornata si aspettano le seconde, le terze classi della scuola secondaria di primo grado e le prime e seconde delle secondarie di secondo grado

Ore 15.30/18.30
Incontro,  lavori e dibattito dei professionisti del progetto con i docenti e i dirigenti scolastici e con chi desiderasse far parte del tavolo di lavoro per aderire alla rete del progetto. Definizioni di ruoli e competenze rispetto al’accordo di rete e i protocolli d’intesa con i partner.

Interventi
Rosanna Maranto ideatore del progetto;
Simona Distinti e Antonio Samonà psicologi/psicoterapeuti;
Livio Sossi direttore scientifico del progetto “Sotto il segno dell’aquila” professore di letteratura e illustrazione per l’infanzia;
Ignazio E. Buttitta presidente Fondazione Ignazio Buttitta, professore “Storia delle Tradizioni popolari” e “Etnologia Euromediterranea”;
Maria Elena La Scala docente scuola secondaria di primo grado “G. Marconi”;
Lea Di Salvo professoressa;
Lucia Corsaro docente scuola secondaria di secondo grado “E.Catalano”;
Maria Rosa Turrisi – CIDI Palermo: la formazione degli insegnanti e la promozione della lettura;

Giovedì 29 novembre

Ore 9.30/13.00

Incontro formativo/Laboratorio creativo.
Dibattito e conclusioni.

Nella terza giornata si aspettano le prime della scuola secondaria di primo grado e le prime e seconde delle secondarie di secondo grado.
Verrà creato uno spazio “regia” affidato ai giovani allievi (individuati dai docenti o selezionati nel corso delle attività)
Verrà chiesto loro di realizzare delle riprese video delle attività, con interviste e riprese dirette dei lavori, al fine di creare un documentario durante tutte le attività così da vedere un prima e dopo il progetto.

Ore 16.00/18.00

“Sotto il segno dell’aquila”: la parola  alle famiglie.
Aspettative e sogni per i propri figli in una società che cambia.

Chiusura dei lavori della sesta edizione di Illustramente.

PROGRAMMA SUSCETTIBILE DI POSSIBILI VARIAZIONI

Si invitano i signori dirigenti e/o coordinatori delle istituzioni scolastiche, delle secondarie di primo e secondo grado, che volessero aderire al progetto “Sotto il segno dell’aquila” a prendere contatto con la direzione, inviando una mail, oppure telefonando al numero 347.7561652.

Share