CONCORSO INTERNAZIONALE
CON IL PATROCINIO DI

Città di Palermo
Fondazione UNESCO Sicilia
Fondazione Rocco Chinnici
ANCI Sicilia
AI – Associazione Autori d’Immagini
AIAP – Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva
Unicoop Sicilia

Concorso internazionale
“Che Cupola” La giuria della II edizione

LivioSossiLivio Sossi

Docente di Storia e Letteratura per l’Infanzia Università di Udine e Università del Litorale di Capodistria (Slovenia), nonché una figura di riferimento per chi, come noi, si occupa di illustrazione e di narrazione, Livio ha già presieduto la giuria nel 2013 e nel 2015 per i concorsi di Illustramente “Il Faro, una storia illuminata” e “Nicuzza, la magia dell’amore” diventando un grande sostenitore di Illustramente e delle sue iniziative. Dal 1995 conduce una trasmissione settimanale su Radio Capodistria (“Dorothy & Alice. Viaggio nel mondo della letteratura per ragazzi”) ed è assiduo collaboratore dei principali periodici di letteratura per l’infanzia e giovanile. Ha presieduto le giurie di numerosissimi concorsi e premi nazionali e internazionali, tra cui il prestigiosissimo Lucca Junior per illustratori e fumettisti. L’impressionante curriculum di Livio comprende anche la realizzazione di numerose mostre e la direzione editoriale e artistica della casa editrice Edicolors di Genova e delle collane per ragazzi dell’editore Falzea di Reggio Calabria.

Svjetlan Junaković

E’ nato nel 1961 a Zagabria, dove vive attualmente. Pittore, illustratore e scultore, si è diplomato all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano nel 1985, ed ha esposto le sue opere in mostre personali allestite in numerose capitali d’Europa, Asia e America. Nel 2008 e nel 2010, l’autorevole Giuria del premio internazionale IBBY-Andersen lo ha annoverato tra i cinque migliori illustratori del mondo. Da molti anni, Junaković collabora con le più prestigiose case editrici come illustratore e autore di pluripremiati libri per l’infanzia, che sono stati tradotti e pubblicati in più di venti paesi, tra cui Stati Uniti, Giappone, Corea del sud, Italia, Austria, Germania, Svizzera, Messico, Argentina, Cile, Spagna, Portogallo, Olanda e Finlandia. Le sue illustrazioni sono state esposte nelle più importanti rassegne dedicate all’illustrazione per bambini e hanno più volte superato la difficile selezione della Giuria della Mostra Illustratori della Fiera Internazionale del Libro per Ragazzi di Bologna. Gli sono stati assegnati innumerevoli riconoscimenti tra cui il “Certificate of Honor IBBY” a Nuova Delhi nel 1998 ed il “Premio Città di Bari” quale miglior illustratore straniero pubblicato in Italia nel 2003. La BIB Biennale di Illustrazione di Bratislava e la biennale OITA in Giappone lo hanno premiato rispettivamente nel 2001 e nel 2004. La giuria della Biennale Internazionale di Illustrazione di Zagabria lo ha premiato nel 1994, 1998, 1999, 2003 e 2004 e gli ha conferito il “Grand Prix” nel 2006. Nel 2008, Ritratti famosi di comuni animali (edizioni Logos – 2007) è stato scelto dal Ministerio de Cultura di Madrid quale miglior libro dell’anno per bambini e ragazzi. Sempre nel 2008, lo stesso libro ha ricevuto anche il “Bologna Ragazzi Award” e il “Premio Andersen Il Mondo dell’Infanzia” di Sestri Levante come miglior albo illustrato dell’anno. Svjetlan Junaković ha realizzato anche il pluripremiato cortometraggio animato intitolato My Way (prodotto da Bold Studio con la regia di Veljko Popović) ed è scenografo e creatore dei burattini dello spettacolo itinerante premiato ai festival teatrali di Lubiana e Maribor in Slovenia. Attualmente insegna illustrazione alla Scuola Internazionale di Sàrmede ed è professore ordinario di grafica all’Accademia di Belle Arti di Zagabria.
Ha condotto un workshop nell’ambito di Illustramente 2015.

MariaAntoniettaSpadaroMaria Antonietta Spadaro

Storico dell’arte, è stata dal 1995 al 2000 consulente al comune di Palermo, per il progetto “Palermo apre le porte. La scuola adotta un monumento”, e professore a contratto in facoltà di Architettura dal 1999 al 2002 per i corsi di specializzazione SISSIS. È membro del direttivo nazionale dell’ANISA (Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte) e fa parte della delegazione provinciale del FAI (Fondo Ambientale Italiano). È docente nei corsi IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) “Le scienze per i Beni Archeologici e Programmazione e marketing di eventi culturali”. Ha allestito mostre di artisti contemporanei e pubblicato numerosi saggi di Storia dell’arte e di didattica dei Beni Culturali.

CinziaFerraraCinzia Ferrara

Presidente nazionale dell’Aiap dal 9 novembre 2015, dopo aver ricoperto il ruolo di vice-presidente dal 2009. Dopo la laurea in architettura e il Dottorato di ricerca in Disegno industriale, lavora come designer della comunicazione visiva, ricercatore e docente (Corso di laurea in disegno industriale, Facoltà di Architettura di Palermo; Corso in Graphic Design, Accademia di belle arti di Catania e Master in Design a Palermo e Catania). Ha pubblicato saggi e articoli in Italia e all’estero (DiiD, Interni, Neshan, Newgraphic,…), ha scritto o curato i volumi “Marc Newson”, “Letteremix”, “Comunicare la cultura”, “On the road. Bob Noorda, il grafico del viaggio” e “Da Addiopizzo a LiberoFuturo”. Cura e organizza conferenze, mostre e workshop.

 

Share