CON IL PATROCINIO DI

Concorso internazionale
“Che Cupola!” – II edizione
(2015-2016)

BANDO DI CONCORSO

Articolo 1 – Il Concorso

1.1 – Organizzatori
“Che Cupola!” è un’iniziativa ideata da Skenè, Centro culturale polifunzionale per l’infanzia, con il supporto di Coloré cooperativa sociale e Officinae comunicazione (gli organizzatori) ed è inserita nel contesto delle attività di “Illustramente, festival dell’illustrazione per l’infanzia”.

1.2 – Il concorso
“Che Cupola!” è un concorso internazionale di illustrazione e di disegno nato dalla volontà, da parte degli organizzatori, di ricercare, mettere in risalto e promuovere giovani talenti attraverso l’espressione artistica di quegli elementi architettonici che contribuiscono a rendere unica la città di Palermo: le cupole. I partecipanti potranno elaborare le loro proposte a partire dallo studio delle strutture architettoniche originali del monumento prescelto. Nelle proposte ricevute dovrà essere infatti identificabile il monumento che si vuole rappresentare.

1.3 – Partecipanti
Il Concorso è internazionale ed è rivolto a diverse fasce dell’istruzione scolastica con la volontà di sensibilizzare gli allievi all’osservazione di un contesto cittadino in ogni sua sfumatura, sia architettonica/urbanistica che culturale, dando libera interpretazione grafico/artistica. Gli organizzatori intendono promuovere il concorso e le sue tematiche all’interno delle scuole con l’intento di stimolare e ricercare giovani talenti.
“Che Cupola” si rivolge anche agli operatori dei settori dell’illustrazione e del design, ovvero agli “esordienti” (coloro che intendono intraprendere professioni in questo ambito o che, pur operando in altri settori, abbiano particolare talento artistico) e ai “professionisti” (coloro che abbiano al loro attivo almeno tre lavori pubblicati).
Una giuria qualificata selezionerà un massimo di 60 opere tra le quali verranno indicati i cinque vincitori di categoria e un vincitore assoluto.
I partecipanti saranno suddivisi in sei categorie, quattro delle quali corrispondono alle fasce scolastiche/accademiche interessate e due a esordienti e professionisti dell’illustrazione e del design. Per ogni categoria saranno riconosciuti 1°, 2° e 3° classificato. Vi sarà inoltre un vincitore assoluto.

Le categorie saranno così organizzate:
Piccoli talenti – Scuola primaria;
Giovani talenti – Scuola secondaria di primo grado;
Talenti in erba – Scuola secondaria di secondo grado;
Talenti in Arte – Accademie di Belle arti, Scuole superiori di grafica, ISIA, Istituti di design e Università ad indirizzo artistico;
Esordienti 
Artisti professionisti (con almeno tre lavori pubblicati)

1.4 – Diritti sulle opere
Con l’adesione al presente bando e l’invio degli elaborati, l’autore cede tutti i diritti di utilizzo eccetto quelli a scopo commerciale. L’autore cede in esclusiva agli organizzatori di  “Che Cupola!”, l’utilizzo dell’elaborato. Gli organizzatori potranno liberamente usare gli elaborati pervenuti in ogni ambito dalla pubblicazione sui siti di riferimento, sui social network, sul materiale pubblicitario, leaflets o calendari, sia cartacei che virtuali e per qualsiasi altro utilizzo atto a promuovere “Che Cupola!” e i suoi scopi e sempre segnalando il nome degli autori delle opere.  L’autore potrà pubblicare l’opera inviata per il concorso su adeguati mezzi per la sua promozione personale, citando il concorso per cui è stata creata.

1.5 – Diritti d’Autore
L’autore, pur restando proprietario di tutti i diritti esclusivi di utilizzazione economica delle opere presentate in concorso, riconosce all’organizzazione la facoltà e il diritto di utilizzarle per qualunque iniziativa di promozione e comunicazione del concorso e della mostra, nonché il diritto non esclusivo di esporle nella mostra “Che Cupola!” successiva al concorso e di pubblicarle, anche sotto forma di manifesto o locandina, nei materiali pubblicitari della manifestazione con la citazione dell’autore in chiara evidenza. Inoltre il materiale selezionato potrà essere utilizzato dall’organizzazione, sempre segnalando i nomi degli autori, in pubblicazioni, mostre, striscioni, locandine, eccetera, anche su Internet, per promuovere gli organizzatori e i loro scopi.
Sono per principio esclusi gli utilizzi commerciali delle opere. In caso si presenti l’opportunità di utilizzi di questo tipo, verranno corrisposti compensi adeguati, concordati con i singoli autori. I lavori comunque non saranno utilizzati per utilizzi di pubblicità gratuita a terzi.

Articolo 2 – Modalità di partecipazione

2.1 – Concorso internazionale
Questo bando è aperto a cittadini italiani e stranieri, residenti e non residenti in Italia, persone fisiche o giuridiche.

2.2 – Domande di partecipazione
Le domande di partecipazione potranno pervenire tramite l’apposito modulo online sul sito www.centroculturaleskene.it e www.illustramente.it/checupola grazie al quale sarà anche possibile caricare nei database degli organizzatori l’opera proposta per una preselezione.

2.3 – Quota di partecipazione
L’iniziativa non ha finalità di lucro e individua nella ricerca, nella valorizzazione e nella promozione dei giovani talenti, una delle finalità della propria missione; in ragione di una minima forma di autosostentamento dell’iniziativa, viene richiesta una quota di partecipazione di euro 15,00 per ogni opera presentata sia come quota individuale che come gruppi. Sia i singoli partecipanti, sia i gruppi, non possono presentare più di un’opera. Il versamento della quota può essere effettuato tramite bonifico intestato a:
Colorè cooperativa sociale – IBAN: IT02B0335901600100000133092 – Banca Prossima

oppure tramite pagamento PayPal disponibile sul sito www.centroculturaleskene.it.
La causale del bonifico dovrà essere la seguente: “Quota di partecipazione al concorso ‘Che Cupola!’ 2016″. Solo quando la quota sarà stata accreditata, l’iscrizione sarà considerata perfezionata. In caso di mancato accredito della quota d’iscrizione, l’opera non sarà considerata iscritta.

*SCUOLE
La partecipazione al concorso per le scuole è gratuita. Gli istituti di ogni grado (scuole
elementari, medie e superiori) non sono infatti tenuti al pagamento della quota di partecipazione in quanto la manifestazione è stata inserita nel piano dell’offerta formativa del Comune di Palermo – Area della scuola e realtà dell’infanzia.

2.4 – Iscrizioni
Le domande di partecipazione possono essere presentate individualmente o collettivamente come gruppi scuola o co-autori. Nel caso sia un gruppo scuola a presentare la candidatura si richiede un unico modulo compilato e debitamente firmato dal docente responsabile, il quale avrà provveduto all’accertamento e alla raccolta dei consensi firmati dei genitori degli allievi minorenni, attraverso apposito modulo disponibile al momento della registrazione.
Dovrà essere specificato per quale gruppo scuola si sta presentando la candidatura. Nel caso di co-autori il modulo d’iscrizione compilato dovrà essere uno solo, specificando nell’apposito spazio i nomi degli autori che hanno collaborato alla realizzazione dell’opera. L’istituto scolastico può partecipare con più opere realizzate da gruppi o da singoli diversi.

Articolo 3 – Requisiti e specifiche delle opere

3.1 – Originalità
Le proposte presentate dovranno essere inedite e originali. I candidati sono responsabili dell’originalità della proposta presentata, devono garantirne la paternità e sollevare gli enti organizzatori da ogni responsabilità derivante da eventuali pretese di terzi in materia di diritti d’autore e connessi. Saranno escluse dalle selezioni le opere che facciano ricorso a stereotipi negativi al riguardo del termine “Cupola”.

3.2 – Caratteristiche
Le proposte devono essere riconducibili alla forma della cupola architettonica, facente parte del patrimonio monumentale palermitano, che l’autore sceglierà di rappresentare secondo la propria creatività e il proprio talento artistico. L’elaborazione potrà essere un’interpretazione non necessariamente iconografica, ma è fondamentale che venga resa possibile la riconoscibilità del monumento prescelto. Sono ammessi elementi decorativi e/o aggiuntivi. Le opere devono pervenire in formato digitale per la preselezione ed essere disponibili nei formati originali (fisici o digitali) per le eventuali fasi successive del concorso. Le opere devono essere realizzate su carta o cartoncino (grammatura non inferiore a 150 gr/mq) di formato A3 (cm 29,7×42) e possono essere realizzate con tecniche grafiche o pittoriche. È possibile partecipare con opere interamente digitali. In questo caso, il file dovrà avere la stessa dimensione (A3) e una risoluzione di 300 Dpi e, nel caso di selezione, dovrà essere disponibile una stampa di alta qualità. Nei siti Internet di riferimento, sarà resa disponibile una sezione FAQ che risponderà, tra le altre domande, anche a quelle relative agli aspetti tecnici.

3.3 – Criteri di valutazione
La giuria valuterà le proposte in base a criteri legati a: originalità, pregnanza artistica, leggibilità e adattabilità a diversi supporti di comunicazione.

3.4 – Entry form
Sarà disponibile sul sito internet
www.centroculturaleskene.it e www.illustramente.it/checupola un modulo per l’iscrizione che consentirà anche di caricare (upload) la propria opera delle dimensioni reali di cm 29,7×42, in formato JPEG  con risoluzione a 300 dpi. In caso di selezione le opere verranno successivamente richieste agli autori in formato originale o, in caso di elaborati realizzati con tecnica digitale, in formato cartaceo con stampa ad alta qualità.

3.5 – Comunicazione agli autori selezionati
I partecipanti il cui elaborato risulterà selezionato dalla giuria, saranno avvisati attraverso un messaggio e-mail. Qualora un partecipante non riceva tale comunicazione, entro la data prefissata per il termine delle preselezioni, dovrà ritenersi escluso dalla gara.

Articolo 4 – Modalità di consegna e restituzione delle opere

4.1 – Iscrizione e invio dei file
È possibile compilare la scheda iscrizione immediatamente dopo la pubblicazione di questo bando, anche senza effettuare l’upload. Per il perfezionamento dell’iscrizione, tuttavia, la regolarizzazione della quota d’iscrizione dovrà essere già stata effettuata contestualmente all’iscrizione stessa (ovvero entro il 29 febbraio 2016). Il trasferimento del file deve avvenire perentoriamente entro il 29 marzo 2016.

4.2 – Opere selezionate
In caso di opere selezionate dalla giuria, e quindi richieste agli autori come da Articolo n.3 (vedi punto n.2), dovranno pervenire in formato cartaceo, entro il 29 marzo 2016 al seguente indirizzo:
Coloré Cooperativa Sociale  – Via Castelforte, 98/A- 90146 Palermo
Le opere interamente digitali rispondenti ai requisiti tecnici possono pervenire soltanto online.

4.3 – Scheda descrittiva
Le opere non dovranno presentare alcuna firma, ma l’autore dovrà predisporre una scheda con i propri dati comprensivi di: nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, indirizzo e-mail, una breve descrizione dell’opera (max 500 battute spazi inclusi) e la tecnica utilizzata per la realizzazione. Questi dati saranno anche inseriti nel modulo al momento dell’iscrizione e posti sul retro dell’opera per le opere selezionate. Nel corso dell’allestimento della mostra, saranno predisposti appositi cartellini informativi che riporteranno il nome degli autori.

4.4 – Restituzione degli originali
Le restituzione delle opere interesserà solo gli elaborati presentati in originale e avverrà tramite corriere, a spese dell’autore, solo su richiesta dello stesso autore che dovrà indicare nella scheda di accompagnamento del proprio elaborato la dicitura “Restituzione”, oltre a tutti i dati personali richiesti.
Agli autori delle opere selezionate verrà comunicato via mail il periodo in cui sarà disponibile il ritiro, in base alle modalità e durata dell’esposizione.

Articolo 5 – Calendario e diffusione

5.1 – Data di chiusura del bando
Le candidature al bando dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 CEST del 29 febbraio  2016. Le opere degli iscritti dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 CEST del 29 marzo 2016

5.2 – Comunicazione ai vincitori
La comunicazione del vincitore e delle immagini selezionate dalla giuria sarà resa nota il 15 aprile 2016 sui siti web www.centroculturaleskene.it e www.illustramente.it/checupola. I vincitori saranno informati tramite e-mail.

5.3 – Premiazione e mostra
La premiazione dei vincitori delle sei categorie e del vincitore assoluto avverrà a Palermo. La data verrà comunicata in tempi seguenti.

I nomi dei vincitori saranno resi noti attraverso i siti
www.centroculturaleskene.it e www.illustramente.it/checupola.

Ai vincitori verrà inviata comunicazione privata via mail nei tempi utili per essere presenti alla premiazione.
Con le opere selezionate dalla giuria verrà creata una mostra itinerante, presso gli Istituti scolastici e sedi diverse  che ne faranno richiesta e che sono ritenute idonee dagli Organizzatori.
E verrà creato un catalogo con le stesse.
Tutte le opere selezionate saranno in mostra permanente sui siti www.centroculturaleskene.it  e www.illustramente.it/checupola.

Articolo 6 – Vincitori

Riconoscimenti e premi
Saranno riconosciuti per ogni categoria 1°, 2°, 3° classificato per ciascuna delle 6 categorie.
A tutti i vincitori verranno  assegnati dei voucher gratuiti per frequentare i workshop formativi che si svolgeranno all’interno di Illustramente.
Il vincitore assoluto avrà un premio di 500€ offerto da Unicoop Sicilia.

Per tutte le opere selezionate, è prevista la partecipazione alla mostra, l’inserimento nel catalogo e la pubblicazione nei siti
www.illustramente.it/checupola www.centroculturaleskene.it.

Articolo 7 – La giuria

Selezione e determinazione dei vincitori
La giuria selezionerà, a suo insindacabile giudizio, le opere ritenute idonee ed attinenti al tema proposto. La Giuria, i cui membri sono già noti, è composta da personalità di rilievo nel mondo della cultura, dell’arte e dell’illustrazione e avrà il diritto insindacabile di individuare i vincitori delle sezioni. Tutte le informazioni sulla composizione della giuria sono disponibili sui siti Internet dell’iniziativa.

Articolo 8 – Responsabilità dell’Organizzazione

I partecipanti al concorso sollevano gli organizzatori da ogni responsabilità per tutte le questioni che potrebbero insorgere, compreso il danneggiamento, furto o incendio delle opere durante il trasporto, la permanenza in Mostra e la loro restituzione. L’Organizzazione declina inoltre ogni responsabilità in merito a violazioni, contestazioni e rivalse (vedi Art. n.3), in caso di mancato recapito delle opere sia in fase di trasmissione che di restituzione. Gli organizzatori hanno il potere di risolvere qualsiasi caso non previsto nel presente regolamento. In caso di estrema necessità, essi si riservano la facoltà di interrompere, sopprimere, differire il Concorso e la manifestazione ad esso collegata o di modificare il presente regolamento, in qualsiasi momento, in funzione delle esigenze di conduzione della stessa. Nessun danno di qualunque natura verrà riconosciuto ai partecipanti in ragione delle menzionate possibilità.
La partecipazione al Concorso implica l’accettazione di questo regolamento. In caso di controversie è competente il Tribunale di Palermo.

Articolo 9 – Privacy

Gli organizzatori si impegnano a usare le informazioni ricevute dai partecipanti secondo il  codice sulla privacy (D.lg. n. 196 del 2003). Tutti i dettagli sui siti Internet dell’iniziativa.
Gli organizzatori, inoltre, si riservano il diritto di modificare successione, specifiche e modalità del concorso in relazione a situazioni contingenti. Ogni aggiornamento del concorso è disponibile sui siti Internet dell’iniziativa.

Scarica i moduli per l’iscrizione
Partecipante singolo
Gruppi

Download Registration Forms
Single participant
Groups

VAI ALLA PAGINA DEL BANDO DI PARTECIPAZIONE…

Scarica i moduli per l’iscrizione
Partecipante singolo
Gruppi

Download Entry Forms
Single participant
Groups

Fare clic sul pulsante di modifica per modificare questo testo.