Home2019-08-08T11:31:57+02:00

Tornano i “Cantieri illustrati”. Giugno e luglio in città

Skenè organizza, ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, le attività estive per supportare le famiglie e fare divertire i propri bambini: scrittura creativa, disegno, fumetto, sviluppo della fantasia e della manualità, gioco e arte del teatro, mare, emozioni e suoni. Un fitto programma di attività completamente in linea con la mission principale di Skené, ovvero l'animazione del territorio e la promozione del libro, della lettura, dell'arte e dello scouting di talenti...

Fata Flora e tu, un mondo da proteggere. Il programma della manifestazione

Illustramente, per il secondo anno consecutivo, partecipa all'Earth Day Cefalù 2019, la manifestazione - giunta alla sua settima edizione - che si svolge nell'incantevole località non lontana da Palermo in occasione della 49a Giornata Mondiale della Terra. Illustramente sarà a Cefalù per tutti i giorni della manifestazione, dal 22 al 28 aprile. Ecco il programma delle giornate...

Caro Livio, ti racconto…

"Caro Livio, ti racconto". Ehi, Livio, il prossimo 20 marzo, ai Cantieri Culturali alla Zisa, a Palermo, luogo che per te - oramai - era "casa", abbiamo organizzato un incontro per ricordarti, parlando di te. Saremo dagli amici di CREZI PLUS. E, ne siamo certi, tu sarai con noi... Sai? Anche il Comune di Palermo ha aderito all'iniziativa. Quale riconoscimento per quello che tu hai fatto per questa città...

Livio Sossi forever

Gente, bisogna che ne prendiamo atto. Livio Sossi non c'è più. Tanti “fari” si sono spenti, prima di lui. Vogliamo farcene una ragione? Lo so, lo so… Una cosa è apprendere, dai libri di storia, che Michelangelo Buonarroti – mannaggia – non c’è più, e pazienza; una cosa è farsi una ragione della scomparsa di Andy Warhol, di John “Bonzo” Bonham; di Gilles Villeneuve e Ayrton Senna, di Freddy Mercury o Mark Hollis. Ma Livio... Livio. Perché pensavamo tutti che ci sarebbe stato per sempre?

Illustramente 2018. Il programma del Festival

Pur mantenendo inalterata la sua vocazione al riguardo delle attività formative e dell'animazione del territorio a proposito dell'illustrazione e della letteratura per l'infanzia, Illustramente - nella sua sesta edizione (26-29 novembre, 2018 - allo spazio "Tre Navate" dei Cantieri Culturali alla Zisa, via Paolo Gili, 4 Palermo) - intende fare un passo avanti, proponendosi come laboratorio concettuale...

Illustramente 2018. Il programma per i più piccini

Letture e laboratori per festeggiare il “Mese dei diritti” dell’infanzia e dell’adolescenza, con una maratona per bimbi di tutte le età. Dall’emozione per la lettura a voce alta di libri illustrati per l’infanzia, attraverso proiezioni video, ai laboratori espressivi e creativi che andranno in parallelo con gli incontri, le mostre, i dibattiti e i workshop degli adulti. Leggi il programma completo...

SFOGLIA TUTTE LE NOTIZIE
NELLA SEZIONE ARCHIVIO (CLICCA QUI)

Patrocini e ringraziamenti per l’edizione 2018 di Illustramente
Palermo, 26-29 novembre 2018 – Cantieri Culturali alla Zisa


Ecco alcuni degli artisti che sono stati a Palermo ospiti di Illustramente – in ordine rigorosamente casuale – e che hanno tenuto i workshop nelle varie edizioni della manifestazione o negli eventi a essa correlati. Cliccando sulle loro foto, potrete conoscerli meglio, visitando i loro siti…


I siti (ancora online e lo resteranno sempre), delle edizioni precedenti di IllustramenteIllustraMeeting e Summer School di Illustramente. All’interno dei siti, così come in questo che stai navigando, anche i collegamenti ai minisiti delle mostre/concorso: “U Re Bafè, Biscotto e Minè” (2012), “Il Faro, una storia illuminata” (2013), “Che Cupola!” (tre edizioni) e “Nicuzza, la magia dell’amore” (2015). Vale la pena di dare un’occhiata!


Dopo la prima, le edizioni successive di Illustramente sono state precedute da un concorso di illustrazione. Nel 2013, “Il Faro, una storia illuminata” e, nel 2014, la prima edizione di “Che Cupola!“, un concorso internazionale di illustrazione e disegno che ha coinvolto tutti: dalle scuole ai professionisti. Ogni concorso, ha avuto un seguito nell’allestimento di una mostra. La prima, “U Re Bafè, Biscotto e Minè” (2012), è stata esposta soltanto nella sede di Illustramente, mentre “Il Faro” (2014) e “Che Cupola” (nel 2014 la prima edizione) sono state portate in giro, in un sacco di posti, e viste da tantissime persone… Stessa cosa che è successa con “Nicuzza – La magia dell’amore“, con le opere del concorso della IV edizione del Festival (2015).

Share