Home2018-11-11T18:21:43+00:00

Illustramente 2018. La sesta edizione è “Sotto il segno dell’aquila”…

Pur mantenendo inalterata la sua vocazione al riguardo delle attività formative e dell'animazione del territorio a proposito dell'illustrazione e della letteratura per l'infanzia, Illustramente - nella sua sesta edizione (26-29 novembre, 2018 - ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo) - intende fare un passo avanti, proponendosi come laboratorio concettuale per definire i termini di una progettualità più organica e strutturata. E prova a gettare le basi per una collaborazione internazionale che, partendo dal territorio, coinvolge e mette in rete gli interlocutori di riferimento: la scuola, innanzi tutto, ma anche enti, associazioni e professionisti che, a vario titolo, risultano portatori d'interesse...

Arte digitale. Un corso con Piero Schirinzi, a Palermo per Illustramente 2018

Un incredibile interprete che dal mondo della grafica pubblicitaria approda all'illustrazione per l'infanzia. Sabato 1 e domenica 2 dicembre 2018, due giornate di formazione di 8 ore ciascuna. Potete iscrivervi a una singola giornata o a entrambe per rendere la vostra esperienza formativa più completa.

Armin Greder a Palermo. A colloquio con Rosanna Maranto al “Festival delle Letterature Migranti”

Rosanna Maranto, direttore artistico di Illustramente, a colloquio col grande autore nel contesto del "Festival delle Letterature Migranti", nell'incantevole cornice di Palazzo Steri, a Palermo.

L’Erbario illustrato

Un atelier creativo con Maria Grazia Colonnello. Un percorso di ricerca che si snoderà attraverso la visione di testi e immagini a tema. I protagonisti di questo viaggio saranno gli erbari di vari periodi storici, con l’obiettivo di studiarne le diverse caratteristiche, le illustrazioni e la calligrafia... Prevista una visita alle splendide biblioteche di Casa Professa e dell'Orto Botanico di Palermo.

Sai incastrare Roger Rabbit? Mettiti alla prova e potrai incontrare una grande talent-scout…

Shelley Page, una spettacolare carriera nel mondo dell'animazione (da Roger Rabbit, a Shrek, a Kung Fu Panda e tanti altri ancora) attualmente talent scout per colossi come la DreamWorks, sarà a Palermo il 6 ottobre prossimo, in un incontro organizzato da Studio Rain e Graffiti Creative che ha pubblicato un bando per consentire a giovani creativi di sottoporre il proprio lavoro all'artista inglese...

Il corso di grafica e illustrazione conclude la prima parte della SummerSchool 2018 di Illustramente. Arrivederci a settembre con Svjetlan Junacović

Il corso ha visto - tra gli altri - la preziosa partecipazione di un gruppo di allieve iscritte al corso di Grafica pubblicitaria dell'Istituto Superiore Einaudi-Ceccherelli di Piombino (Livorno), guidate da Lara Androvandi che è stata co-docente del corso, insieme a Rosanna Maranto, direttore artistico di Illustramente.

SFOGLIA TUTTE LE NOTIZIE
NELLA SEZIONE ARCHIVIO (CLICCA QUI)


Ecco alcuni degli artisti che sono stati a Palermo ospiti di Illustramente – in ordine rigorosamente casuale – e che hanno tenuto i workshop nelle varie edizioni della manifestazione o negli eventi a essa correlati. Cliccando sulle loro foto, potrete conoscerli meglio, visitando i loro siti…


I siti (ancora online e lo resteranno sempre), delle edizioni precedenti di IllustramenteIllustraMeeting e Summer School di Illustramente. All’interno dei siti, così come in questo che stai navigando, anche i collegamenti ai minisiti delle mostre/concorso: “U Re Bafè, Biscotto e Minè” (2012), “Il Faro, una storia illuminata” (2013), “Che Cupola!” (tre edizioni) e “Nicuzza, la magia dell’amore” (2015). Vale la pena di dare un’occhiata!


Dopo la prima, le edizioni successive di Illustramente sono state precedute da un concorso di illustrazione. Nel 2013, “Il Faro, una storia illuminata” e, nel 2014, la prima edizione di “Che Cupola!“, un concorso internazionale di illustrazione e disegno che ha coinvolto tutti: dalle scuole ai professionisti. Ogni concorso, ha avuto un seguito nell’allestimento di una mostra. La prima, “U Re Bafè, Biscotto e Minè” (2012), è stata esposta soltanto nella sede di Illustramente, mentre “Il Faro” (2014) e “Che Cupola” (nel 2014 la prima edizione) sono state portate in giro, in un sacco di posti, e viste da tantissime persone… Stessa cosa che è successa con “Nicuzza – La magia dell’amore“, con le opere del concorso della IV edizione del Festival (2015).

Patrocini, partner e ringraziamenti per l’edizione 2017 di Illustramente
Palermo, 23-26 novembre 2017 – Cantieri Culturali alla Zisa

Share
Share